Trump sospende i finanziamenti all’Oms: “ha insabbiato la diffusione del Coronavirus”. E’ caos mondiale.

Trump annuncia la sospensione temporanea dei finanziamenti all’Organizzazione mondiale della Sanità,

La decisione del presidente degli Stati Uniti d’America suscita la forte reazione dell’Oms e di molti americani, come il filantropo Bill Gates, che ha mal accolto la scelta.

L’accusa riguarda la “cattiva gestione” e l’aver “insabbiato” la diffusione del coronavirus.

Tutti sanno quello che sta succedendo là dentro – ha detto ancora il presidente Usa riferendosi all’Oms – e la disastrosa decisione di opporsi alle restrizioni di viaggio dalla Cina”.

E ancora: “I suoi errori sono costati così tante vite“, “deve risponderne”.

L’inquilino della Casa Bianca ha spiegato come “le altre nazioni che hanno seguito le linee guida dell’Oms, lasciando le loro frontiere aperte alla Cina, abbiano contribuito a far accelerare la pandemia nel mondo”. La decisione di non chiudere le frontiere, ha insistito il tycoon, rappresenta “una delle più grandi tragedie e mancate opportunità fin dai primi giorni” dell’emergenza Covid-19.

I finanziamenti di cui si parla sono davvero importanti per l’Oms, dal momento che rappresentano il 22% del bilancio, e la reazione dell’Onu la dice lunga:

Non è il momento di ridurre le risorse per le operazioni dell’Oms o di qualsiasi altra organizzazione umanitaria nella lotta contro il coronavirus”, ha detto il segretario generale Antonio Guterres.

Che ha aggiunto: “Ora è il momento dell’unità e perché la comunità internazionale lavori insieme in solidarietà per fermare questo virus e le sue conseguenze dirompenti”.

Foto credit: Politico.com

Fonte: Fanpage