Salvini: “apriamo le chiese per Pasqua, ci serve la protezione di Maria”. Italiani nel caos.

Covid-19, la curva dei decessi non accenna a diminuire, eppure Salvini propone l’apertura delle chiese.

Quanto proposto dall’ex ministro degli Interni ha stupito non poco l’opinione pubblica, data l’emergenza in cui versa il nostro Paese.

A Tal proposito ha detto: “sostengo le richieste di coloro che chiedono, in maniera ordinata, composta e sanitariamente sicura, di farli entrare in chiesa. Far assistere per Pasqua, anche in tre, quattro o in cinque, alla messa di Pasqua.

Si può andare dal tabaccaio perché senza sigarette non si sta, per molti è fondamentale anche la cura dell’anima oltre alla cura del corpo. Sperto che si trovi il modo di avvicinare chi ci crede. C’è un appello mandato ai vescovi di poter permettere a chi crede, rispettando le distanze, con mascherine e guanti e in numero limitato, di entrare nelle chiese come si entra in numero limitato nei supermercati.

la Santa Pasqua, la resurrezione di nostro Signore Gesù Cristo, per milioni di italiani può essere un momento di speranza da vivere.”

Cosa ne pensi?

Fonte: IlMAttino