Usa e Covid-19: compra 17mila bottiglie di disinfettante per fare l’affare della vita, ma qualcosa va storto.

Il Covid-19 è arrivato anche in America, costringendo Trump a dichiare l’emergenza nazionale e a stanziare immediatamente 50 miliardi.

Com’è acccaduto anche in Italia, c’è stato qualcuno che ha pensato di fare l’affare della vita, approfittando della richiesta esorbitante di disinfettanti.

Come?

Acquistandone molti, di ogni forma e dimensione, con lo scopo di rivenderli a prezzi molto più alti e con un guadagno smisurato.

Ed è questo il caso di Matt Colvin,un commerciante amazzonico che ha acquistato 17mila bottiglie di disinfettante con lo scopo di intascare un importante guadagno per la sua famiglia.

Dal momento, però, che Matt non è stato l’unico ad avere una simile idea, bensì uno di migliaia di imprenditori, siti come Amazon e Ebay ne hanno negato la vendita.

Sono diverse le piattaforme di commercio online che stanno impedendo ai venditori guadagni eccessivi da una crisi della salute pubblica.

Intanto, però, scaffali fisici e digitali sono vuoti e l’esigenza aumenta.

Quindi ci si troverà presto di fronte ad una problematica di reperibilità che, forse, non avrebbe dovuto costituire l’ennesima preoccupazione per i cittadini.

E tu cosa ne pensi?

Fonte: NyTimes