La Bce non taglierà i tassi all’Italia. Crollano le borse e vola lo spread. Il disastro europeo.

Intervento disastroso della Bce.

Le dichiarazioni di Christine Lagarde hanno scosso l’opinione pubblica e irritato persino Sergio Mattarella, che è intervenuto con una nota ufficiale.

Chiaro il suo dissenso La presidente della Bce, infatti, non solo ha annunciato che la Banca centrale europea non taglierà i tassi, ma ha anche detto di non aver intenzione di “passare alla storia per ‘whatever it takes’ numero due” come fatto da Mario Draghi per la crisi del 2012.

Qaundo le è stato chiesto, allora, quali fossero le misure valutate per aiutare e supportare l’Italia, ha risposto: “Non siamo qui per ridurre lo spread, non è la funzione della Bce”.

Parole che, come si può immaginare, hanno fatto scoppiare il caos, crollo delle borse europee incluso.In tarda serata è arrivata la precisazione della Lagarde:  la Bce è “pienamente impegnata a evitare qualsiasi frammentazione in un momento difficile dell’area euro”.

Fonte: Tgcom24