Travolto ed ucciso dai rom mentre era fermo al semaforo.

Si può morire mentre si sta fermi al semaforo?

Purtroppo può accadare.

Non aveva fatto del male a nessuno. Sul post sbagliato al momento sbagliato. Così il ragazzo sullo scooter è rimasto vittima per mano di rom che si inseguivano.

I dettagli riportati da Il Giornale:

L’hanno falciato da dietro spazzandolo via contro l’asfalto. Un impatto devastante per il giovane fiorentino che lo scorso 12 giugno è morto dopo avere lottato a lungo per rimanere in vita. A travolgerlo nel quartiere Isolotto di Firenze è stato un gruppo di rom che si stavano inseguendo a tutta velocità in macchina.

Alle prime ore dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale hanno arrestato altri quattro nomadi. “Devono marcire in galera – ha commentato su Twitter l’allora ministro dell’Interno, Matteo Salvini – tornerò presto in città. Chi sbaglia paga”.

L’Italia tutta si stringe per una morte così ingiusta. Le parole di Salvini sono quelle più dure. Il fatto non resterà al caso, ma i rom accusati di omicidio marciranno in galera.

Fonte: ilgiornale

Foto: ilgiornale