Picchia, umilia e vende le figlie per denaro: arrestato papà orco grazie al Codice Rosso.

Pisa, uomo arrestato grazie al “Codice Rosso”.

Si tratta del primo caso di fermo grazie al nuovo codice che ha introdotto questo tipo di reato in Italia.

Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, l’uomo di origine bosniaca e di etnia rom picchiava le figlie poichè si erano fidanzate con uomini diversi rispetto a quelli a cui le aveva vendute in cambio di denaro.

Per il momento le cifre di denaro non sono state quantificate, ma pare che entrambe le ragazze avessero rifiutato e che per questo fossero state segregate oltre che maltrattate.

Le violenze che subivano dal padre orco non si limitavano a schiaffi e calci, ma comprendevano umiliazioni come tagli ti capelli e limitazioni della libertà personale, poichè venivano segregate e nutrite solo di pane e di acqua.

Ricordiamo che il Codice Rosso, il ddl che dispone le misure per tutelare le vittime di violenza domestica e di genere, è stato approvato dal Parlamento italiano lo scorso luglio.

Il premier Conte lo aveva definito “uno strumento pensato per aiutare le tante donne che quotidianamente sono minacciate, perseguitate, stalkerizzate, sottoposte a violenze fisiche o psicologiche da ex compagni o mariti, talvolta semplicemente da conoscenti”.

“Oggi, a poco meno di due mesi dal via libera del provvedimento, è stata eseguita la prima ordinanza di custodia cautelare in carcere nel nostro Paese.”

Sei soddisfatto?

Foto credit: Fanpage

Fonte: Fanpage