4 cibi che non dovresti mai lavare prima di mangiarli.

Una miriade di batteri, tutti i giorni, entra in contatto con noi mettendo a dura prova il nostro sistema immunitario.

Per fortuna che l’uomo dispone di tale sistema di protezione, che neutralizza qualsiasi intruso penetri nel nostro organismo, ritenendolo un nemico da combattere.

Chiaramente, però, questo non è sufficiente, perciò occorre che l’uomo metta in atto delle pratiche che minimizzino la contaminazione.

La più semplice è quella di sapere quali cibi vadano lavati e quali no prima del consumo.

Ecco quattro cibi che non devono essere sciacquati:

Sciacquarla rimuove l’amido che la rende gustosa e fa aderire la salsa.

Le uova hanno una pellicola che le protegge dai batteri e sciacquarle la rimuoverebbe.

La carne di pollo è ricettacolo di molti batteri, perciò la gente pensa che lavarla prima del consumo sia un metodo efficace. Ebbene, è assolutamente sbagliato. Con gli inevitabili schizzi di acqua, infatti, i batteri si disperderebbero sul lavandino e sul piano della cucina, aggravando la contaminazione.

Lo stesso discorso fatto per la carne di pollo vale anche per le carni rosse, per le quali è possibile rimuovere l’acqua rossa accumulatasi nell’incarto prima della cottura.

Fonte: Curioctopus

Foto credit: Curioctopus