Migrante furioso massacra due agenti a Milano: dettagli choc. Leghista denuncia il degrado generale.

Milano, due poliziotti hanno subìto la ferocia di un immigrato solo per aver fatto il loro lavoro.

Vicino alla stazione Centrale, i due agenti hanno chiesto i documenti ad un immigrato per un controllo di routine.

La richiesta non è andata giù allo straniero, che ha reagito malamente.. aggredendoli.

Irregolare sul territorio italiano e pregiudicato, l’uomo si è reso protagonista di un episodio grave quanto spiacevole.

A denunciare il caso e la situazione è stata Silvia Sardone, consigliere comunale ed europarlamentare della Lega:

“Una situazione insostenibile che fa preoccupare già da parecchio tempo, ma per la sinistra che amministra Milano e marcia per i clandestini va tutto bene! Stanno aspettando un morto per intervenire?”, si chiede.

Pare, inoltre, che l’area in questione sia completamente allo sbando e i casi simili che si susseguono ne sarebbero la prova.

Fonte: IlGiornale

Foto credit: IlGiornale