Gentiloni Commissario Ue: il Conte-bis inizia così. Europa contenta, ecco perché.

La giornata di oggi è stata molto importante per la politica italiana.

Dopo il giuramento di Conte davanti a Mattarella per il secondo mandato, è arrivato il momento dei ministri scelti.

Alcuni nomi, più di altri, hanno suscitato non poco clamore.

È il caso di Paolo Gentiloni, proposto come commissario europeo.

Il suo bagaglio è notevole, quindi si presume non debbano esserci problemi. Ricordiamo che è stato ministro degli Affari Esteri del governo Renzi e ministro degli Affari Economico del governo Prodi.

Il Conte-bis, tra l’altro, pare godere della benedizione dell’Europa, come hanno fatto intuire le parole di approvazione di Juncker. Ma pare anche ovvio data l’apertura europeista del nuovo esecutivo.

Tutto sembra promettere bene per il governo giallo-rosso, ma l’opposizione sta già preparando l’artiglieria pesante.

Staremo a vedere.

Fonte:Borsainside

Foto credit: Borsainside