Di Maio-Zingaretti, le cose si mettono male. Slitta anche l’incontro con Conte. Si vota?

Il clima tra Di Maio e Zingaretti continua ad essere teso, al punto che la coalizione potrebbe saltare da un momento all’altro.

Dopo il mancato incontro (per volontà del leader piddino) con Di Maio, è slittato anche quello previsto con Conte a Palazzo Chigi.

Come mai Zingaretti non ha voluto incontrare il leader del Movimento 5 stelle? Stando ad alcune indiscrezioni, pare che Di Maio l’abbia irritato.

In queste ultime ore, intanto, c’è stato anche un incontro al Nazareno con i segretari regionali e delle città metropolitanae dem, i sindaci e i governatori.

Nell’attesa dell’esito del vertice con Conte, il sottosegretario M5s Manlio Di Stefano ha evocato nuovamente il voto:

“Abbiamo presentato al presidente 20 punti di programma precisi chiedendogli di mediare col PD perché siano quelli del Governo. Se così non fosse saremo pronti a tornare al voto, ma vogliamo provarci fino all’ultimo, per il bene di tutti”.

Fonte: Libero

Foto credit: Silenziefalsità