Zingaretti dice NO al Conte bis. Chi sarà il premier del governo giallo-rosso? Le news.

Crisi di governo, proseguono le trattative per un possibile governo giallo-rosso.

Per Nicola Zingaretti è di primaria importanza: occorre un nuovo premier per una vera svolta.

Dunque, l’ipotesi di un Conte bis si fa sempre meno concreta.

Intanto, a distanza di un anno, il Movimento 5 stelle si allontana dall’alleanza con un partito di centrodestra per spostarsi più a sinistra.

Il patto potrebbe essere ufficiale e accontentare tutte e due le parti, soprattutto in vista dell’offerta della poltrona a Roberto Fico.

Se, infatti, rappresenta uno dei più radicali dei pentastellati, il presidente della Camera ha dimostrato di avere a cuore diversi temi cari alla sinistra.

Questo, in parte, potrebbe placare anche la protesta grillina, causata da una trattativa con un partito definito “nemico pubblico numero uno” sino a poco tempo fa.

E’ solo una mossa per spaccare il Movimento?

Cosa pensi della possibile proposta del Partito democratico?

Fonte: IlGiornale

Foto credit: Silenziefalsità