Ong tedesca salva 40 migranti, Salvini firma il divieto nelle nostre acque: vada in Tunisia, è più vicina.

Lo sbarco della nave militare Gregoretti è stato autorizzato dal ministro degli Interni Salvini, e ha visto la partecipazione di 5 Paesi europei nei quali verranno distribuiti i 116 migranti.

Mentre erano in corso le operazioni di sbarco e assistenza dei migranti della Gregoretti, la nave Alan Kurdi di Sea Eye ne ha salvati altri 40 al largo della Libia.

Salvini, in questo caso, ha firmato il divieto di ingresso in acque italiane per quella specifica nave.

Esaustivo il messaggio di Salvini scritto su Facebook: “Se la ong ha davvero a cuore la salute degli immigrati può far rotta verso la Tunisia: se invece pensa di venire in Italia come se niente fosse, ha sbagliato ministro”.

La Alan Kurdi è a 30 miglia nautiche dalla Libia, 60 dalla Tunisia, 171 da Malta e 127 da Lampedusa.

Cosa ne pensi?

Fonte: Libero

Foto credit: Libero