Salvini e Orban ancora più uniti: migranti non avete scampo!

Il premier ungherese Viktor Orban, ritorna a parlare di Salvini e dell’alleanza tra i due, e lo fa durante una conferenza stampa.

Il presidente del consiglio ungherese ha voluto ribadire il fatto di non essere stato espulso, dicendo che non ha accettato ultimatum né i richiami da parte del Ppe, ma ha parlato di “compromesso” fra le due parti.

“Ho insistito sul fatto che nessuno può sospenderci, invece noi volontariamente abbiamo sospeso i nostri diritti. È stata una decisione presa insieme”, ha affermato Orban.

E alle domande dei giornalisti che chiedevano quali potessero essere state le garanzie offerte al Ppe per continuare a rimanere nel partito, il leader di Budapest ha risposto: “Non abbiamo dato garanzie e non abbiamo ottenuto alcuna garanzia”.

Orban ha anche parlato di Matteo Salvini con il quale conferma l’asse sovranista e il pieno appoggio sulla linea immigrazione.

Ecco le sue parole: “Ho un grande rispetto per Salvini. La migrazione si può fermare anche dal mare, è qualcosa che possiamo fermare”.

Una frase che conferma anche la volontà di consolidare l’asse sovranista anche in un momento di tensione all’interno del suo stesso partito popolare. Una mano tesa che ha anche un sapore di sfida in vista delle prossime elezioni europee.

Fonte: Il Giornale

Foto: agi