La bandiera e l’inno europei devono venire prima di quelli nazionali: Boldrini sgancia la bomba.

Prima l’Europa o le singole nazioni?

Il dibattito è ancora aperto e anche i singoli Paesi, intanto, sono combattuti dall’interno, a causa delle due note fazioni che si scontrano tra loro.

A tal proposito è bene ricordare cosa intenda un esponente di sinistra, come la Boldrini, quando si parla dell’importanza dell’Europa.

“Prima parlavamo di simboli e di bandiere. La bandiera europea deve venire per prima; quella nazionale è importante ma viene dopo. E gli inni. Mameli va benissimo, nella nostra storia come la Marsigliese è la storia della Francia, ma l’Inno alla Gioia è l’Europa e deve essere suonato per primo in tutte le pubbliche circostanze”.

Cosa ne pensi?

Foto credit: Youtube