FdI: spreco dei migranti. Cibo ancora sigillato buttato nell’immondizia.

C’è proprio da essere schifato per quello che si vede nei pressi di un centro di accoglienza di Roma.

Quelli che chiedono asilo e accoglienza non apprezzano soldi investiti per loro dagli italiani. La risposta? Basta vedere cosa accade nei centri di accoglienza.

Leggiamo Il Giornale:

Non è la prima volta che assistiamo scene del genere. Il cibo destinato a sfamare gli immigratiospiti di in un centro di accoglienza buttato per strada, in mezzo alla pattumiera. Avanzi ancora incellofanati e intonsi.

L’ultimo spreco del business dell’accoglienza arriva da Roma. Alcuni video postati da Andrea De Priamo, capogruppo di Fratelli d’Italia in Campidoglio, svelano il contenuto di decine di sacchi grigi della spazzatura ammassati a ridosso della struttura di via Pallavicini, nel IX Municipio della Capitale. 

“È possibile che non si riesca ad inviare un quantitativo giusto di cibo e se ne debba sprecare così tanto?”, si chiede De Priamo annunciando un’interrogazione urgente al sindaco Virginia Raggi.

La rabbia di De Priamo, esponente FdL, non è contenibile. Perché sprecare cibo per chi lo rifiuta?

Fonte: ilgiornale

Foto: ilgiornale