Lucano sbotta sul voto: “un’onda nera, ritorno al passato”. Così attacca i vincitori.

Per molti l’ascesa di Salvini, soprattutto dopo i risultati delle elezioni europee, significa una cosa: rischio per la democrazia e nostalgia del Ventennio fascista.

La vittoria della Lega nei comuni di Riace e Lampedusa, però, parla chiaro: la gente vuole risolverlo come Salvini il problema dell’immigrazione e forse non c’è nessun’onda nera di cui parlare.

Ma ecco che spunta l’ex sindaco di Riace, Mimmo Lucano, il simbolo di un modello d’accoglienza tanto acclamato, e poi miseramente fallito.

“Non voglio trovare giustificazioni, dico che a Riace c’è una nuova realtà e dobbiamo prenderne atto”, premette commentando il voto.

“Per me oggi è un ritorno al passato, quando la luce della politica legata agli interessi del territorio era spenta. Questo nuovo corso sembra legarsi a questa nuova onda nera che attraversa i cieli e non fa intravvedere gli orizzonti, perché si lega a una dimensione della destra, anche in Europa”.

Cosa ne pensi?

Fonte: Libero

Foto credit: Libero