A proposito di migranti, Salvini: “Non voglio mantenere un esercito di rompicoglioni”.

Il vicepremier Salvini è stufo di parlare sempre della stessa cosa.

I migranti sono diventati un argomento all’ordine del giorno, ma Salvini ora non ne sembra più felice.

Leggiamo Il Giornale:

Nei giorni scorsi Matteo Salvini lo aveva pronosticato. “Fra qualche giorno – aveva detto – ricomincerà il balletto…”. E oggi, puntualmente, la Sea Watch 3 è arrivata al limite delle acque territoriali italiane.

L’imbarcazione, diretta verso Lampedusa, è stata diffidata dalla Guardia di finanza e dalla Capitaneria di porto, che hanno raggiunto la nave, di fare ingresso nelle acque territoriali. E, mentre all’orizzonte si profila l’ennesimo braccio di ferro per sistemare i 65 immigrati che si trovano a bordo della nave dell’ong tedesca, ilministro dell’Interno non fa più nulla per mascherare la propria insofferenza verso un sistema che non regge:

 “Sono stufo di mantenere un esercito di rompicoglioni che vengono qua a spacciare, rubare, stuprare, aggredire. A casa uno per uno”.

Quindi L musica cambia e per davvero. In attesa di latte novità e delle Europee, il leghista ora batte ferro.

Fonte: ilgiornale

Foto: newsnotizie