“Il governo sa solo litigare, mandiamolo a casa” Forza Italia denigra il governo in campagna elettorale.

Antonio Tajani viene accolto da una sala gremita di persone, quando sale sul palco per aprire la sua campagna elettorale nella circoscrizione del Centro.

Il vicepresidente di Forza Italia rivolge le sue prime parole al governo gialloverde e, chiaramente, non sono di stima.

«Questo è un governo che non governa e deve andare a casa: perde giornate intere per decidere se un sottosegretario se ne deve andare o no, fermo restando che noi siamo garantisti. Non ci sono progetti per risanare l’economia, il debito pubblico aumenta, la disoccupazione resta altissima al sud: i problemi degli italiani non si risolvono.

Non si può vivere in un Paese che è la seconda economia industriale d’Europa, la settima potenza economica del mondo, con una maggioranza che passa il tempo a litigare, tuona.

Il governo Conte, per Tajani, «paralizza e isola» il Paese.

La maggioranza non omogenea è un problema e lo è anche la capitale gestita da Virginia Raggi.

Dunque, il politico e giornalista italiano, invita gli elettori a riporre la propria fiducia in Fi e a votare il suo partito.

Sei d’accordo?

Fonte: IlGiornale

Foto credit: IlGiornale