“Razionalizzazione delle 585 scorte.” Capiamo chi rischia davvero. Salvini nella sua prossima operazione.

Matteo Salvini si occuperà di scorte e sicurezza ben presto.

Le forze dell’ordine rappresentano per lui una priorità, come mostra la sua volontà di aumentare il numero di agenti in tutta Italia.

A preoccupare Salvini è anche la quantità di questi coinvolti nel sistema di protezione. Stiamo parlando di 2.072 agenti.

Proprio a tal proposito, presto partirà una razionalizzazione delle 585 scorte attualmente in vigore, di cui 15 per personalità nei confronti delle quali c’è massima allerta.

Durante il Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica, tenutosi giovedì, si è affrontato proprio questo argomento e a rivelarlo sono fonti del Viminale.

Il ministro dell’Interno ha intenzione di verificare i dispositivi di protezione per evitare qualsiasi errore di valutazione, prevenendo sprechi o abusi.

Quanto sono indispensabili alcune scorte?

Foto credit: Internapoli

Fonte: Repubblica