Fornero insulta Salvini: “stia zitto” e poi sventola manette. Pagliacciata in diretta tv.

Elsa Fornero continua ad andare in tv, nonostante le sue ultime ospitate non siano finite benissimo.

Anche lei, come Laura Boldrini, in questi giorni è andata nello studio di Giovanni Floris, a Di Martedì, per commentare le ultime novità che riguardano il governo gialloverde.

E, come da manuale, punta il dito contro il titolare del Viminale, uno dei suoi bersagli preferiti.

Il suo discorso prende la piega di un vero e proprio monologo contro il Carroccio, partendo dalla critica all’assenza di Salvini alle commemorazioni per il 25 Aprile:

“Non si può accettare quanto detto da Salvini perché si denota trasandatezza e mancata di rispetto per una data importante. Farebbe bene a stare zitto ogni tanto“, ha tuonato.

Ma l’ex ministro delle Riforme del governo Monti non si ferma qui e dice la sua sul caso Siri: “Mi sono molto stupita di come uno che ha patteggiato per bancarotta fraudolenta stesse al governo”.

Come replicherà Matteo Salvini?

Fonte: Libero

Foto credit: Libero