“Gesù risorto apra i cuori a chi chiede un rifugio e una dignità” il messaggio di Pasqua ai fedeli di Bergoglio.

Anche nel giorno di Pasqua, Papa Francesco si dedica quasi interamente al dramma dei migranti.

Così, durante la via Crucis, ha detto:

“Il Risorto, che ha spalancato le porte del sepolcro, apra i nostri cuori alle necessità dei bisognosi, degli indifesi, dei poveri, dei disoccupati, degli emarginati, di chi bussa alla nostra porta in cerca di pane, di un rifugio e del riconoscimento della sua dignità.

Che il Capo della Chiesa inviti i fedeli ad avere un cuore caritatevole è quasi obbligatorio, ma non si può non notare l’esplicito riferimento ai migranti che bussano alle porte del nostro Paese.

E tu cosa pensi di questo messaggio pasquale?

Foto credit: IlGiornale

Fonte: IlGiornale