Maxi-operazione antidroga: 8 persone in arresto. Messo in atto un giro da paura. Scattano le manette.

I Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno portato a termine un’importante operazione tra il Lazio e la Spagna.

Emessa nei confronti di 8 persone, appartenenti a un’organizzazione criminale dedita al narcotraffico tra l’Italia e la penisola iberica, la misura della custodia cautelare in carcere.

Coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia capitolina, i finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria hanno smantellato la gang radicata a Ostia, a partire dall’arresto, nel mese di aprile 2017, di un 44enne e un 28enne, trovati in possesso di oltre 10 chilogrammi tra cocaina, hashish e marijuana, e di 4 pistole e una mitraglietta “Uzi” con silenziatori, caricatori e munizioni.

Dalla ricostruzione della rete relazionale degli arrestati sono emersi legami stabili con un 27enne, dal quale i due si rifornivano di droga, e con un sodalizio operante nel territorio lidense, capeggiato da un 45enne e un42enne, a loro volta in contatto con un cittadino italiano dimorante in Spagna, per il cui tramite si approvvigionavano di ingenti partite di stupefacenti da esponenti della criminalità autoctona. 

La custodia, il trasporto e la rivendita del narcotico agli spacciatori venivano curati da una serie di complici. Durante le attività investigative, le Fiamme Gialle hanno stroncato due tentativi di importazione, procedendo al sequestro di oltre 21 chilogrammi di cocaina e 250 chilogrammi di hashish, nonchè all’arresto in flagranza di 7 tra corrieri e fiancheggiatori.

Si conclude così un altro importante risultato. Alle forze dell’ordine va sempre i nostro ringraziamento perché con dedizione lavorano e cooperano per la sicurezza del nostro territorio e di tutti gli italiani.

C’è tanto da fare. E’ vero. Ma ogni giorno è un passo importante. Bisogna crederci. E non mollare.

Fonte: Il Giornale

Foto credit: ilmetauro