Guerra in Libia 6mila migranti pronti a scappare per l’Italia. Trenta chiede Porti Aperti.

Il conflitto in Libia è preoccupante. I porti chiusi in Italia non sono la scelta giusta.

Ad intervenire è il Ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, che chiede a Matteo Salvini di rivedere un po’ le cose.

Leggiamo cosa riporta Il Giornale:

C’è una fronda, all’interno dell’esecutivo, che vuole contrastare la linea dura dettata da Matteo Salvini per contrastare l’immigrazione clandestina.

Contro la chiusura dei porti italiani alle navi delle Ong si sono, infatti, schierati sia il vicepremier grillino Luigi Di Maiosia il ministro della Difesa Elisabetta Trenta.

Un attacco incrociato alle misure volute dal numero uno della Lega che hanno portato all’azzeramento degli sbarchi sulle coste italiane.

Il Ministro è appena rientrato da un viaggio in Corno d’Africa arriva con una schiettezza e attacca la decisione del leghista Salvini.

Il futuro va pensato e chiudere i porti non è la scelta giusta, anzi. Bisogna ripensare il tutto e in maniera equilibrata.

Questo il senso del discorso della Trenta ai microfoni di Radio Capital.

Fonte: ilgiornale

Foto: formiche