Fazio sparisce dai palinsesti. Si prepara l’addio alla Rai? Le ultime news clamorose.

I palinsesti della prossima stagione televisiva fanno pensare ad un addio di Fazio alla Rai.

Stando alle indiscrezioni di Dagospia, infatti, il destino del conduttore sarebbe piuttosto segnato e deciso.

Da qualche mese Fazio si trova nel mirino dei gialloverdi e il gelo calato tra lui e il ministro degli Interni è piuttosto evidente.

Le ospitate a Che tempo che fa sono state considerate da molti piuttosto faziose, come il colloquio con Macron o gli interventi di Saviano. Ebbene, queste non hanno certamente contruibito a migliorare la sua posizione.

Il messaggio del titolare del Viminale è piuttosto chiaro. In vista delle Europee di Maggio, diversi leader politici sfileranno nel suo salotto, ma non lui.

“Le regole della par condicio prevedono che da Fabio Fazio ci debbano andare i 4 leader di partito, Berlusconi, Zingaretti, Di Maio e Salvini: io per coerenza e rispetto degli italiani non andrò da Fazio. In un momento economico di difficoltà che non si dimezzi lo stipendio…”

E sul suo contratto si è espresso così lo stesso Fazio:
“Il mio legame con la Rai durerà altri due anni”.

Secondo Dagospia il conduttore potrebbe passare ad un’altra rete del servizio pubblico o potrebbe lasciare definitivamente viale Mazzini.

Ma, per il momento, si attendono i palinsesti definitivi.

Fonte: IlGiornale

Foto credit: IlGiornale