800mila migranti in arriva in Italia? La Libia li manda qui…

Libia nell’inferno più totale ci manda migranti. E l’Italia sprofonderà con lei.

Come potranno essere gestiti 800mila migranti libici? E’ polemica tra gli italiani…

Leggiamo però cosa riporta Il Giornale:

Il premier del governo di accordo nazionale libico, Fayez al-Sarraj, parla chiaro ai microfoni de Il Corriere della Sera: la battaglia di Tripoli rischia di far sprofondare la Libia occidentale in un abisso in cui la prima vittima potrebbe essere anche l’Italia. L’appello di Sarraj tocca nel profondo le corde del cuore del governo italiano, che sulla questione migranti sembra essersi definitivamente spaccato.

La questione per l’Italia è grave. E sono ore frenetiche. L’appello lanciato oggi da Sarraj è stato cristallino. Ha parlato della crisi in Libia parlando di centinaia di migliaia di libici pronti a partire dal loro Paese per raggiungere l’Europa e quindi l’Italia.

La rete dei trafficanti di esseri umani è pronta a mettersi in moto per riattivare un circuito criminale che l’Italia, con un lavoro incessante con tutte le fazioni libiche, aveva cercato di frenare. 

Se così fosse a nulla sarebbero serviti gli sforzi del leghista Salvini per riportare un po’ di tregua agli italiani e alla questione migranti.

Fonte: occhidellaguerra

Foto: sussidiario