Dalla Libia un altro barcone carico di migranti. Salvini rassicura: saranno rispediti a casa!

Nelle vicinanze di Lampedusa un barcone con 70 migranti. La guardia costiera è intervenuta.

La Libia affronta un momento difficile. Una guerra in atto e c’e Chi scappa via.

Dal Viminale appena appresa la notizia di un nuovo è possibile sbarco rassicura che le persone in mare saranno messe in salvo.

Ma quello che Salvini rassicura e che ci saranno degli accertamenti sulle identità degli uomini e poi dopo saranno rispediti a casa.

Leggiamo IlGiornale:

Siamo già al lavoro – ha detto nel tardo pomeriggio il ministro dell’Interno, Matteo Salvini – affinché i clandestini arrivati a Lampedusa vengano rispediti a casa loro nelle prossime ore».

Sarà necessario identificare i migranti, stabilirne la nazionalità e capire se hanno diritto a una richiesta di asilo. Fatalisti i toni del sindaco, Totò Martello:

«Sono la dimostrazione che siamo un porto aperto». A Lampedusa gli approdi di barche di fortuna non si sono mai interrotti, anche se il barcone approdato ieri riapre una stagione che sembrava chiusa.

Fonte: ilgiornale

Foto: corriere del Veneto