Bonino kamikaze: ecco chi candiderà alle Europee. Dopo l’immigrazione indiscriminata…questo.

Emma Bonino non si arrende.

La radicale e leader di +Europa, da sempre favorevole all’immigrazione indiscriminata e sempre al fianco di Bruxelles, torna con un’idea molto particolare.

Ebbene, Repubblica ha rivelato la sua intenzione di candidare Ignazio Marino. Si, proprio lui, l’ex sindaco di Roma recentemente riabilitato e assolto in Cassazione per la nota vicenda degli scontrini.

Ricordato anche per la sua scarsa popolarità, ora potrebbe essere candidato alle europee nelle liste di +Europa.

Per molti l’idea della radicale è un’idea kamikaze, della quale non si riescono proprio ad intuire le ragioni.

Dal canto suo, intanto, l’ex primo cittadino della capitale pare chiudere le porte: “Farò politica, rimango negli Usa“.

Nonostante le sue resistenze, il partito della Bonino formalizzerà ben presto la sua proposta.

A fornire qualche indizio in più è Riccardo Magi, che si è speso in una lunga e articolata difesa di Marino su Facebook.

Per Marino sarebbe davvero una rivincita, ma per il Pd l’ennesimo schiaffo.

Quale sarebbe il profitto di +Europa a candidare Marino?

Attendiamo ulteriori risvolti e news.

Fonte: Libero

Foto credit: Aetnascuola