Falsa invalida al 100%. Macché. Smascherata. Salvini promette: zero sconti.

La triste storia che però racconta di uno spaccato della nostra società. Un male che per anni ha vagato indisturbato.

La triste storia riguarda un’invalida, finta invalida. Per anni è riuscita a farla franca.

E grazie alla sua “bravura” è riuscita a mettere da parte un bel gruzzoletto. Beni per 180mila euro. 

Beni che però la Guardia di Finanza di Rossano (Cosenza) ha sequestrato alla donna di 47 anni grazie ai pedinamenti e indagini.

Titolare di un’agenzia di finanziamento e prestiti a privati, la donna percepiva anche uno stipendio come insegnante, per un incarico in una scuola a Canosa di Puglia mai svolto grazie a prescrizioni mediche ottenute in modo fraudolento.

Il Gip ha emesso un provvedimento di sequestro preventivo per confiscare denaro e beni immobili, ritenuti profitto della sua truffa aggravata ai danni dell’Inps.

Severo il giudizio del ministro degli interni che promette zero sconti: “Che schifo! Un insulto agli invalidi veri, spero che paghi tutto, fino in fondo“.

Fonte: repubblica

Foto credit: Matteo Salvini