Sea Eye, i migranti rifiutano lo sbarco in Italia e Salvini: “buon viaggio a Berlino”. Altro caos.

Lo sbarco dei migranti della Sea Eye si complica.

Si era deciso che dovessero sbarcare in Italia per andare direttamente in Germania, ma dalla Alan Kurdi non scenderà proprio nessuno.

Mentre si scatenavano le polemiche, infatti, il BelPaese si era mostrato disposto a far sbarcare le mamme e i bambini che si trovavano sulla nave, ma non accadrà.

E il motivo lo spiega Matteo Salvini:
“Donne e bambini si rifiutano di scendere dalla nave. Non ci resta che augurare buon viaggio verso Berlino“.

Nello specifico, si trattava di una donna incinta e di due bambini con le rispettive madri. Ma forse a loro non interessa scendere a Lampedusa, tant’è che hanno rifiutato l’invito del Viminale.

La Germania ha deciso di fari carico della Alan Kurdi dopo tre ore di trattative a livello internazionale (ieri si trovava al G7).

Non è detto che tutti i 64 sbarcheranno ad Amburgo, tant’è che la Merkel inizia a parlare di una “soluzione europea”, che magari consista in una redistribuzione tra le capitali del Vecchio Continente.

Staremo a vedere.

Fonte: IlGiornale

Foto credit: IlGiornale