“Fino a fine mandato i campi rom saranno zero.” Le parole del ministro Salvini.

Una giornata, quella di oggi, in cui si è sentito parlare molto delle iniziative da parte dei rom di occupare un’altra zona di Roma.

Sulla zona in cui sono intervenuti la sindaca Raggi e altre personalità, sono state incendiate alcuni camper.

Leggiamo però cosa dice Salvini su Tiscali:

Sto lavorando al ministero e, come promesso agli italiani, entro la fine del mandato non ci sarà più un campo rom in nessuna città d’Italia. L’obiettivo zero campi rom è qualcosa a cui stiamo lavorando e le periferie vanno trattate con amore e con cura”.

Così il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha risposto a una domanda sulla guerriglia urbana di ieri sera a Torre Maura periferia est della Capitale per la presenza di un gruppo di rom.

“Chi si vuole integrare si integra, la casa la paga, l’affitta, lavora, manda i figli a scuola, chi non si vuole integrare fa una scelta, sono stufo di sprecare i soldi degli italiani per mantenere migliaia di rom che non fanno un accidente dalla mattina alla sera o che rubano, se va male”.

Dopo gli ultimi episodi di minaccia da parte dei Rom di Torre Maura, sembra che non esista altra giustificazione da accettare se non quella di iniziare a mettere in atto una linea dura.

Fonte: tiscali

Foto: primaonline