DDL in arrivo dalla Bongiorno. Castrazione chimica per i pedofili.

Il governo non si ferma mai. È così è in arrivò un altro ddl da parte del ministro Bongiorno.

Questa volta tocca ai pedofili. Si tratta della castrazione chimica. Un altro cavallo di battaglia del Ministro Matteo Salvini.

Leggiamo Il Giornale:

Avanti tutta sulla castrazione chimica. “Ci sarà un ddl della Lega in cui saranno inserite una serie di norme”. Ad annunciarlo è stata il ministro della Pubblica Amministrazione, Giulia Bongiorno, promettendo “un provvedimento più organico” che avrà “come oggetto anche reati gravissimi come la pedofilia”. 

“Ecco perché un singolo emendamento non era organico”, ha spiegato facendo riferimento al Codice rosso, poi ritirato dai leghisti. Una volta pronto il ddl sarà presentato con Matteo Salvini e i parlamentari della Lega che si occupano di giustizia. “Da domani – assicura – saremo al lavoro su questo”.

“Se mettiamo a fuoco una serie di problematiche omogenee e cioè pedofilia, violenza sulle donne, recidivi – spiega la Bongiorno – tutto questo può essere un ddl importante della Lega, poi da sottoporre anche ai Cinque Stelle”.

Esatto, perché a dare il parere deve essere anche l’altra faccia del governo. E come potrebbero rifiutarsi se c’e Di mezzo la tutela dei bambini e delle donne?

Fonte: ilgiornale

Foto: il messaggero