“Ora governo di centrodestra” Berlusconi attacca il governo e si organizza così.

Il governo giallo-verde, ancora una volta, finisce nel mirino di Silvio Berlusconi.

Il Cavaliere commenta i dati Ocse, sottolineando l’esigenza di un cambio di passo: “L’Ocse conferma ciò che è ben chiaro a tutte le famiglie ormai da tempo: l’Italia non cresce, la sua economia è ferma e addirittura arretra. Le ricette economiche di questo governo a trazione Cinque stelle si sono rivelate fallimentari”.

Per il leader di Forza Italia ci sono degli errori evidenti che l’esecutivo commetterebbe: “Gli errori e l’impreparazione si scaricano sui cittadini, costretti a fare i conti con la disoccupazione che cresce e con nuovi aumenti delle tasse“.

Così avverte: “Non c’è tempo da perdere bisogna cambiare pagina e dare vita ad un governo di centrodestra che applichi le ricette giuste, quelle che hanno già funzionato in tutti i Paesi dove sono state realizzate: meno tasse, meno burocrazia, sostegno alle imprese per rendere convenienti nuovi investimenti e nuove assunzioni, riforma della giustizia, aiuto a chi ha bisogno e più sicurezza per tutti”.

Anche le Europee lo affasciano particolarmente:

“La prossima legislatura europea è come una finale di Champions League. Ci sarà per forza un vincitore. O vinciamo noi e nasce una nuova Europa, altrimenti il sogno europeo finirà e un triste destino di sottomissione attenderà tutti i popoli, a partire dal nostro”.

Ma, per concludere, Silvio Berlusconi si rivolge agli elettori: “Questa volta non si possono sottovalutare le europee perchè è urgente il cambiamento dell’Europa, per gli interessi dell’Italia ma anche e soprattutto per il ruolo che l’Europa deve tornare a svolgere nel mondo”.

Cosa ne pensi?

Fonte: IlGiornale

Foto credit: IlGiornale