Economista Rinaldi:” Ho un figlio disabile e se qualcuno mi entra in casa gli spacco la testa”

A proposito della Legittima difesa, parla ai microfoni l’economista NO Euro Antonio Rinaldi.

Il politico è stato ospite nella trasmissione di Agorà, l’unico a dirsi favorevole alla Legge fortemente voluta da Salvini e dal partito della Lega.

Leggiamo Il Giornale:

L’economista pro-euro è praticamente l’unico nello studio di Agorà a dichiararsi favorevole al provvedimento e tuona contro gli ospiti contrari. Rinaldi, dopo aver precisato che comunque sarà sempre la magistratura a decidere, sottolinea:

“Sì, ci dovrebbe pensare lo Stato, ma non può esserci un poliziotto per ogni italiano…”.

Dunque, nonostante l’intervento di della conduttrice Serena Bortone, che lo invita a non generalizzare, Rinaldi dice la sua senza peli sulla lingua: “Ho un figlio disabile, è su una sedia a rotelle. Se qualcuno entra in casa mia io prendo un mattarello, o una sedia, o una pentola e gliela spacco sulla testa”.

Nessun giro di parole e frasi fatte. Rinaldi tuona forte e chiara la sua Linea sulla Legittima difesa. E così oggi si tirano le somme tra quelli che sono pro e contro la difesa della persona in caso di aggressione da delinquenti.

Fonte: ilgiornale

Foto: rollingstone