Etruria choc: maxi multa per papà Boschi. Ecco quanto dovrà pagare.

La multa di Banca d’Italia è stata confermata per il papà di Maria Elena Boschi.

I genitori di Renzi e Boschi sono finiti sotto accusa, facendo piombare nel caos anche la l’ex coppia ministeriale molto importante della Seconda Repubblica.

La Corte di Cassazione ha reso definitiva le pene pecuniarie, così Nataloni dovrà pagare 156mila euro, Boschi e Orlandi 144mila ciascuno.

Eppure di recente il papà di Maria Elena aveva affermato di non avere più nulla, quindi bisognerà capire se si farà davvero oppure no.

Come riporta Libero, la Vigilanza aveva rilevato «violazioni delle disposizioni sulla governance», «carenze nell’ organizzazione e nei controlli interni», «nella gestione e nel controllo del credito», nonché «omesse e inesatte segnalazioni all’ autorità di vigilanza».

Ma Pier Luigi Boschi dovrebbe ritenersi fortunato, dal momento che ha evitato lo scoglio più grosso, rappresentato dal coinvolgimento nella bancarotta dell’istituto.

È fuori anche dall’altro processo sulle false comunicazioni nel prospetto destinato ai risparmiatori. Va verso l’ archiviazione, infine, l’inchiesta relativa alla liquidazione dell’ex direttore generale della banca Luca Bronchi.

Dunque, la posizione di Boschi va via via allegerendosi, ma la maxi multa è stata confermata.

Attendiamo di sapere come ha reagito la famiglia Boschi a proposito.

Fonte: Libero

Foto credit: Libero