“Vendico i morti in mare” senegalese dà fuoco al bus con gli studenti ma Salvini esplode.

San Donato Milanese, conducente dell’autobus appicca il fuoco sui passeggeri studenti.

Da qualche ora non si parla d’altro, la vicenda ha scosso tutti. L’uomo si è alzato all’improvviso dal posto di guida dell’autobus e ha cosparso il mezzo di benzina per poi darvi fuoco.

Il criminale senegalese, mentre compiva il suo progetto, gridava: “Voglio farla finita per vendicare i morti in mare”.

Sul posto sono piombate undici ambulanze, quattro automediche e l’elisoccorso, insieme a Carabinieri e Polizia locale.

Fatta eccezione per un passeggero, trasportato al pronto soccorso in codice verde, sono tutti usciti illesi.

Così Matteo Salvini ha detto:

“Un senegalese con cittadinanza italiana al volante di uno scuolabus, con precedenti per guida in stato di ebbrezza e violenza sessuale, ha dirottato il mezzo e infine gli ha dato fuoco. È successo in provincia di Milano. L’uomo è stato arrestato. In questo momento le Forze dell’Ordine stanno perquisendo la sua abitazione. Voglio vederci chiaro: perché una persona con simili precedenti guidava un pullman per il trasporto di ragazzini?”.

Fonte: Libero

Foto credit: Today