“Spazza Rom”. Ecco il nome del nuovo decreto di FdI per non dare sussidio a chi sfrutta i minori.

La leader di Fratelli d’Italia alla Camera torna a far sentire la sua voce.

Giorgia Meloni più agguerrita che mai presenta un nuovo emendamento. Si chiama Spazza Rom.

Leggiamo Il Giornale:

L’obiettivo è rendere impossibile a tutti coloro che utilizzano i minori nell’accattonaggio di avere accesso al reddito di cittadinanza. E non soltanto a loro. «Corrotti, pedofili, violentatori sessuali, rapinatori, malfattori di animali, usurai:

tutti avranno incredibilmente il reddito di cittadinanza -denunciano- Fratelli d’Italia ha presentato una serie di emendamenti affinché questa gente alla quale andrebbe comminata la perdita di cittadinanza, non abbia almeno il reddito di cittadinanza.

In particolare, abbiamo presentato lo spazzarom: un emendamento che impedisca a chi è stato condannato per impiego di minori nell’accattonaggio a percepire il reddito di cittadinanza. Così si difende la legalità».

A chiedere il reddito, infatti, sono stati tutti quelli che in realtà risultano nullatenenti, ma poi nascondono ricchezze e proprietà, come i rom ad esempio.

Conosciuti per l’abilità di far lavorare le mani dei minori, FdI ha deciso di intervenire per bloccare il reddito di cittadinanza a chi in realtà non ne ha bisogno.

Fonte: ilgiornale

Foto: giorgiameloni