Grazie al decreto Salvini. Vita difficile per gli abusivi. Ecco cosa è riuscito finalmente a fare un vigile.

Vita difficile per i parcheggiatori abusivi, messi nel mirino del decreto Sicurezza tanto caro al Ministro degli Interni, Matteo Salvini.

E grazie alla legge varata che un vigile urbano di Roma è riuscito a sequestrare i cinquanta centesimi appena “incassati” da una posteggiatrice illegale nei pressi di Piazzale Clodio.

Sembra troppo ma se si pensa che l’abusivismo è diventata negli anni una vera e propria piaga, allora si comprenderà il senso del gesto.

E’ accaduto in largo Rosario Angelo Livatino in uno spazio tra l’altro adibito alla sosta gratuita e utilizzato usualmente da avvocati e forze dell’ordine, in quanto a due passi dal Tribunale.

Quando il vigile ha notato la scena, forte della legge dalla sua parte, è intervenuto con fermezza facendosi consegnare la moneta dall’abusiva, una 30enne senza fissa dimora e parcheggiatrice illegale per professione in quello scorcio di città, nota a passanti e residenti della zona.

Il decreto sicurezza, peraltro, prevede anche il pagamento di una sanzione per chi esercita la professione di parcheggiatore privo di permesso.

Ecco quindi che si chiude il cerchio. L’abusivismo va combattuto nelle piccole come nelle grandi cose per cambiare le sorti del nostro territorio.

fonte: Il Giornale

Foto credit: laleggepertutti