Salvini a tutto campo come un fulmine: “Gli italiani non sono fessi. Per questo …” e va a bomba.

Una lunga intervista per il Ministro degli Interni, Matteo Salvini, che intervenendo in tivù ha toccato i punti salienti di queste settimane e del lavoro del governo.

In primis, ha usato parole molto chiare annunciando un piano per modificare il diritto di famiglia: “Per me ognuno a casa sua fa quello che vuole. Combatterò finché campo contro l’utero in affitto e i bambini in vendita. Ognuno nella sua vita privata fa ciò che vuole ma per quello che mi riguarda un bambino ha diritto ad avere una mamma e un papà e ad essere adottato da una mamma e un papà.

Stiamo pensando a una riforma del diritto di famiglia affinchè i bimbi non siano armi di ricatto e non finiscano nei litigi tra mamma e papà e vogliamo togliere i bimbi come merce di scambio o ricatto dei litigi tra i genitori”.

Ed ha aggiunto: “Da ministro sto lavorando per rendere più veloci e meno costose le adozioni per gli italiani che aspettano di adottare un figlio”. Poi ha bollato come “schifezza” l’utero in affitto.

Poi Salvini passa al tema della Tav ed è molto chiaro sulla situazione con l’alleato: “Intanto sono partiti i bandi, ci sono sei mesi di tempo, con i 5 Stelle non siamo d’accordo, Di Maio non la vuole, è una legittima opinione, io e la stragrande maggioranza di italiani sì, perchè l’Italia ha bisogno di andare avanti.

Secondo me la Tav si farà se prevale il buon senso e giustamente sia Conte che Di Maio hanno chiesto di rivedere il progetto e chiedere più soldi a Francia e Ue”.

Ed infine su elezioni e possibilità di essere processato: “Vincerà il centrodestra, è la mia opinione. Mi dispiace che qualcuno dica che gli italiani che sostengono la Lega o il governo sono dei fessi, perché gli italiani non lo sono.

Sono onorato e orgoglioso di quanto fatto per gli italiani in questi mesi. Servirà la coscienza di qualsiasi senatore. Se dovessi essere processato, lo farei a testa alta e rifarei tutto a testa alta.

Immagino che il Senato riconoscerà ma spero lo facciano anche a sinistra, quello che si sapeva già, lo sapevano gli italiani e per questo mi hanno votato, e cioè che mi sarei battuto per il blocco degli sbarchi degli immigrati”.

Siete d’accordo?

Fonte: Il Giornale

Foto credit: viagginews