Si manifesta per il Clima o Contro Salvini? Il caos dei manifestanti.

Ora è colpa di Salvini se il clima cambia. Al corteo per il clima compaiono manifesti contro il vicepremier.

Quando è troppo è troppo. La manifestazione di ieri, che ha visto coinvolto migliaia di persone ha avuto anche fasi contrastanti.

Mentre si inneggiava a salvare il mondo e a proteggere il clima, ecco che compaiono alcune frasi si cartelloni contro il leghista Salvini.

Leggiamo Il Giornale:

L’ossessione per un avversario finisce per trasformarlo nel prezzemolo (o nel giovedì): si finisce col metterlo sempre in mezzo.Anche quando non c’entra praticamente nulla. È quello che è successo oggi durante una delle tante sfilate contro il cambiamento climatico.

Tra le decine di striscioni contro la “plastica usa e muori” e a favore delle “rinnovabili”, ne sono apparsi alcuni contro il ministro Salvini.

Mettiamoci nei panni dei paladini dello stop al climate change (dirlo in inglese fa figo) e chiediamoci: ma il ministro dell’Interno, in tutto questo, che c’entra?

Simpatica la scritta Meno Salvini è più Gelsomini. Ma se riflettiamo sul senso dell’affermazione non lo troveremo neanche se scritto in inglese.

Fonte: ilgiornale

Foto: ilgiornale