I numeri da record: storico per Salvini: sbarchi ai minimi storici da nove anni. Un trionfo.

Cifre storiche. Traguardo raggiunto per Matteo Salvini. Numeri, che dunque non possono essere smentiti. Si parla di immigrazione, dei porti chiusi.

Le cifre le ha diffuse l’agenzia Frontex: il no a muso duro contro l’accoglienza clandestina incontrollata, in primis dalla Libia funziona.

Gli sbarchi di irregolari in Italia sono ai minimi da nove anni a questa parte. Parola alle cifre, dunque.

Frontex a marzo ha infatti registrato solo 60 ingressi di migranti clandestini lungo la rotta del mediterraneo centrale, il 70% in meno rispetto a gennaio.

Nel dettaglio in Italia il totale di ingressi illegali “nei primi due mesi dell’anno ha raggiunto i 260, cioè il 95% in meno rispetto al periodo corrispondente del 2018, proseguendo il trend in calo che era iniziato nell’estate del 2017”.

Già lo scorso gennaio Frontex aveva registrato un calo dell’80% nel Belpaese, in parallelo l’incremento di arrivi in spagna.

Un dato già riportato e registrato a febbraio di questo anno. Ora siamo ai minimi storici. Questo vuol dire che la linea politica adottata è quella giusta.

Se i frutti ci sono, vuol dire che si è fatto un buon lavoro.

Fonte: Libero

Foto credit: voxnews