I Negramaro attaccano Salvini sui migranti “ci prendono per il cul*, il mare è di tutti”.

Il cantante dei Negramaro Giuliano Sangiorgi ha espresso il suo malcontento per l’operato del governo gialloverde circa l’immigrazione clandestina.

Dunque, il frontman di una delle band più amate in Italia ha voluto seguire la scia della sua collega Emma Marrone, che durante un concerto urlò “aprite i porti“, scatenando numerose polemiche.

“A noi per il cul* non ci prendono! Noi siamo gente di mare e il mare è di tutti”, ha detto il cantante salentino sul palco di Eboli.

Ma proprio qualche settimana fa diceva sul periodico Vanity Fair:

“Non me ne importa nulla di parlare male del governo. Quello che non accetto è che un Salvini dica agli artisti cosa debbano o non debbano dire. Sarebbe come suggerire a un fornaio di fare solo il pane o al cameriere di servire a tavola e tacere”.

Cosa ne pensi?

Come credi reagirà il ministro degli Interni?

Fonte: IlGiornale

Foto credit: IlGiornale