Violenza SHOCK. Il fidanzato la uccide di botte. Solo pochi giorni fa … arriva la tragica morte.

Ed anche oggi siamo a raccontare l’ennesimo caso di violenza inaudita, incomprensibile, e che non ha nessun alibi plausibile.

E siamo a raccontare di una ragazza che non ce l’ha fatta. Aveva 23 anni la giovane trovata morta a Messina.

Si chiamava Alessandra Immacolata Musarra, l’ultima vittima trovata senza vita nel letto della sua abitazione, nel quartiere di Santa Lucia Sopra Contesse a Messina.

La polizia ha rintracciato il fidanzato che ha confessato di averla ammazzata. Siamo di fronte all’ennesimo caso di carnefice contro vittima.

Christian Ioppolo, 26 anni, dopo un lungo interrogatorio in Questura, ha ammesso di essere l’assassino, confermando i sospetti degli inquirenti.

L’uomo è stato interrogato alla presenza del suo avvocato. L’indagine è coordinata dal Procuratore Maurizio De Lucia.

E ora di dire basta a tutta questa violenza!

Fonte: Il Messaggero

Foto credit: wired