Un passante li rimprovera mentre urinano. I migranti però replicano in un modo assurdo.

Urinano per strada davanti a tutti. Un passante italiano li becca e li rimprovera. La risposta è incredibile.

Un rimprovero che gli è costato un pestaggio. Ecco cosa hanno fatto i magrebini dopo aver urinato in strada.

Leggiamo Il Giornale:

La vittima, un italiano di 46 anni, si trova ancora ricoverata all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure (Savona) con tre costole fratturate, un braccio rotto e serie lesioni all’orbita oculare per le quali dovrà subire un delicato intervento chirurgico.

Fino al momento in cui i responsabili si trovavano a piede libero, ovviamente, gli inquirenti hanno mantenuto il massimo riserbo sulla vicenda così da evitare i rischi di una fuga di notizie che avrebbe potuto rischiare di compromettere la buona riuscita delle indagini.

L’episodio si è verificato poco dopo la mezzanotte, quando il 46enne stava facendo ritorno verso casa dopo una cena in trattoria con degli amici. Attirati dalle sue urla di dolore, sono stati proprio questi ultimi a trovarlo per terra e sanguinante ed a richiedere l’intervento sul posto delle forze dell’ordine e del 118.

I malviventi sono stati beccati dagli agenti grazie alla testimonianza della vittima e alla ricerca delle tracce sui tabulati che ricadevano in quella zona.

A quanto pare giustizia sarà fatta.

Fonte. ilgiornale

Foto: udine20