VIDEO: Stracciato il contratto con Flavio Insinna, l’ultima bomba di Striscia: sì, per il conduttore è finita malissimo

Ancora una volta la Giustizia ha fatto il suo corso.
E stavolta è andata come tanti volevano.
Flavio Insinna la pagherà per aver

Su Libero Quotidiano leggiamo che:

La decisione di licenziare Flavio Insinna come testimonial per lo sfogo in fuorionda contro una concorrente della Valle d’Aosta ai tempi di Affari Tuoi è stata ritenuta legittima dal collegio arbitrale al quale si era rivolto il conduttore, dopo la decisione della società Cogedi, proprietaria dei marchi Uliveto, Rocchetta e Brio Blu.

Pochi mesi dopo la sfuriata del conduttore di Affari tuoi, era stata Striscia la notizia a diffondere gli audio che sono costati a Insinna la risoluzione del contratto con lo sponsor. Una vicenda che ora potrebbe anche proseguire in tribunale, visto che la Cogedi sta valutando di agire contro Insinna per chiedere un risarcimento danni.

Negli audio dei fuorionda, si sentiva Insinna particolarmente arrabbiato con il suo staff perché la concorrente valdostana non era particolarmente incisiva.

Addirittura il conduttore rimproverava i suoi collaboratori di non aver orientato il gioco per farla uscire dal gioco: “Cambiano la Costituzione, hanno truccato le votazioni per fare la Repubblica, sennò volevano la Monarchia – diceva Insinna – e noi non possiamo mettere nella busta 5 simpatici? Abbiamo preso una nanna che parla con le mani davanti alla bocca se no sta muta. Avevamo 2-3 fighi e 7 dementi. Per farmi girare i cog*** ce ne vuole, ci siete riusciti! Una nana ha giocato. Siamo riusciti a prendere degli str*** come sempre, a tutti gli speciali”.

Molti hanno gridato alla vittoria.
Voi che cosa ne pensate?

Foto Credits Qui