Salvini va a bomba. Ed annienta Macron. Traguardo raggiunto e superato. I numeri parlano chiaro.

La vittoria di Matteo Salvini si gioca a tutto campo: sul territorio nazionale ed internazionale, reale ma anchw virtuale.

Ebbene sì. Perché la nuova sfida che il ministro ha vinto è ora anche sui social Può sembrare solo questione di social e di like. Ma Salvini stacca definitivamente Emmaneuel Macron anche lì.

Il ministro dell’Interno può contare un milione di follower in più del presidente francese.
Oggi infatti il leader della Lega ha festeggiato i 3,5 milioni di “mi piace” sulla sua pagina Facebook.

“Siamo in 3 milioni e mezzo. Grazie. A chi c’è da tanti anni. A chi è appena arrivato. A tutti quelli che verranno. Questa splendida Comunità in rete, la più frequentata e attiva d’Europa, è la dimostrazione che insieme si può!”, ha commentato oggi Salvini entusiasta.

A incuriosire non è tanto il traguardo tagliato oggi dal segretario della Lega, quanto il confronto con gli altri leader europei. Macron in testa. La Cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha abbandonato Facebook gettando “al vento” 2,5 milioni di “like” per approdare, e dare la priorità, ad Instagram. Salvini l’aveva comunque già superata lo scorso giugno, quando aveva raggiunto i 2,7 milioni di “mi piace”.

Staccato, e non di poco, anche Emmanuel Macron. L’inquilino dell’Eliseo vanta 2,4 milioni di “like”, quindi più di un milione in meno del titolare del Viminale. Tra i due è in corso da qualche mese, in particolare da quando è in carica il governo gialloverde, una battaglia politica senza esclusione di colpi.

Molti hanno interpretato l’intervista di Macron da Fabio Fazio come un modo per riavvicinare i rapporti con gli italiani. Sarà servito? Difficile dirlo.

Di certo per ora la “gara” dei social la vince Salvini. E di parecchio!

Fonte: Il Giornale

Foto credit: silenziefalsita