Brutale aggressione. Banda di stranieri contro il padrone di casa che per proteggere nuora incinta … accade di tutto.

La scena della brutale aggressione da parte di una banda di stranieri si è svolta all’interno di un’abitazione di via dei Vivai a Battipaglia, provincia di Salerno.

In tarda serata, un gruppo di malviventi, tutti uomini dell’est Europa, ha fatto irruzione nella casa, sperando forse di non trovare nessuno al suo interno.

Ma non è stato così. Proprio in quei terribili minuti, la famiglia era riunita per la cena ed il rumore prodotto dai ladri ha immediatamente allarmato il proprietario di casa.

I malviventi sono stati colti di sorpresa dalla sua presenza. Ed invece di scappare, lo hanno aggredito pestandolo con dei blocchetti di cemento.

Per proteggere i suoi ospiti, fra cui la nuora incinta, l’uomo, pur se anziano, aveva immediatamente tentato di fronteggiare i malviventi, ma ha purtroppo avuto la peggio.

Attirati dalle grida e dal frastuono, alcuni vicini sono intervenuti sul posto, proprio mentre i ladri si allontanavano.

Sul posto un’ambulanza, che ha trasportato la vittima in codice rosso al pronto soccorso con gravi ferite alla spalla, ad una gamba ed al volto.

Insieme ai sanitari sono giunti sul posto anche gli agenti del commissariato di Battipaglia, che hanno subito dato avvio alle indagini. Si cercano tuttora i responsabili.

Siamo alle solite. Come si fa ancora a dire che in casa propria non è legittimo difendersi?

Fonte: Il Giornale

Foto credit: poliziadistato