Lega sotto attacco. Insulti, scritte sui muri….e ancora violenza dagli anarchici.

Libero sfogo contro il vicepremier Salvini e il Movimento della Lega. Gli anarchici continuano ad attaccare.

Centro della Lega sotto attacco. Vetri delle porte rotte. Manifesti staccati e frasi di minacce per il movimento leghista.

Leggiamo Il Giornale:

E anche il leghista Paolo Grimoldi fa sentire la sua voce dopo l’ennesimo attacco: “Ci risiamo. Un’altra aggressione ad una sede della Lega in Lombardia.

Stavolta è stata devastata la nostra sezione cittadina di Fagnano Olona, in provincia di Varese, con la porta scardinata, scritte spray sui muri e il solito triste repertorio vandalico che ormai conosciamo bene.

Purtroppo si tratta dell’ennesimo atto intimidatorio contro una nostra sezione. È da inizio estate che in Lombardia si ripetono attentati contro le nostre sedi, a Cremona, a Varese, a Bergamo, in Brianza o a Milano dove lo scorso 22 gennaio è stata incendiata la saracinesca della sede di via Carcano”.

Si scherza con il fuoco. E le personalità del centrodestra stanno alzando la voce per mettere fine a tutto questo.

Fonte: ilgiornale

Foto: ilgiornale