Bersani: “Ius Soli prima cosa anche se gli italiani non vogliono” ma il web lo disintegra.

Pierluigi Bersani torna a far parlare di sè con le sue metafore.

Ospite del programma Stasera Italia, su Rete 4, parlando del rischio sulla sicurezza legato all’arrivo dei barconi, ha detto:

“Bisogna tirar via l’acqua buona, se c’è l’acqua cattiva vado con il badile”.

Ora è più chiaro perchè Bersani sia divenuto oggetto di imitazione di Crozza.

Ma ecco che arriva la traduzione qualche istante dopo: “I barconi non ci sono già con Minniti, problema è che abbiamo 600mila irregolari, dove ci sono i buoni, i meno buoni e i cattivi”.

E dopo aver sottolineato che lo Ius Soli sarebbe la prima cosa che farebbe se tornasse al governo, ha rivolto un nuovo attacco al ministro degli Interni:

“Citerò Berlusconi che ha detto Salvini dice ‘ghe pensi mi’ e i clandestini sono tutti qui”.

Anche ieri durante la trasmissione di Martedì Bersani ha puntato il dito contro Matteo Salvini:

“Tutte queste robe sui populismi sono sciocchezze. C’è una nuova realtà in Europa che può prendere una piega repressiva con qualche connotazione autoritaria”.

Che gli italiani siano contrari, per lui, sarebbe un optional.

Intanto, sul web, si è infuocata di nuovo la polemica sullo Ius Soli e soprattutto sulle dichiarazioni dell’ex leader del Pd e c’è chi ha tuonato: “ecco perchè non sei al governo”.

Fonte: IlGiornale

Foto credit: IlGiornale