Hunziker agli stranieri come lei: “adattatevi al Paese che vi ospita, imparate la lingua e..” i fan si dividono.

Per Michelle Hunziker l’integrazione è possibile.

Il suo caso ne è la prova e lei ci tiene a ringraziare la città che l’ha accolta: Milano.

Così sui social parla della sua situazione, spaccando il web e dividendo i fan:

“Sono ormai 25 anni che vivo a Milano. Sono grata a questa città che mi ha accolta, mi ha dato lavoro e in cui ho costruito tutto ciò che oggi mi è caro…sarà piena di smog,trafficata, incasinata…io la Amo e la ringrazio!


Sono l’esempio vivente che l’integrazione è possibile! Per me la filosofia da straniera è sempre stata: “adattati al paese che ti ospita, amalo con tutta te stessa,impara la lingua e assorbine la cultura.” Oggi sono un’italiana di spirito e di cuore. Sempre grata per le opportunità che mi sono state date!”

C’è infatti chi la giudica: “Milano accoglie tutti extra e teru certo è che tu non hai dormito alla stazione o sotto un ponte prima di integrarti … facile !”

E chi le scrive questo: “Cara Michelle…..molte persone che non vivono la situazione credono che lo straniero o i problemi li possono avere solo chi arriva dall Africa. Sicuramente le problematiche saranno diverse ma credo che per tutti gli “stranieri”, da qualunque parte del globo provengano e qualunque sia il luogo che li ospita, abbiano dei problemi ad integrarsi all inizio. Il punto lo hai ben definito quando hai scritto assorbire la cultura imparando la lingua e gli usi per integrarsi.”

Cosa ne pensi?

Fonte: Dilei.vip

Foto credit: Giornalettismo