Per Salvini non le dimissioni, lo voglio morto. Ma il ministro disintegra la sindacalista così.

Un tweet di Isabella Zani, fondatrice della sezione traduttori editoriali (Strade) della Cgil, ha scatenato una polemica molto scottante.

Al centro c’è il desiderio della sindacalista di vedere Salvini morto.

E il suo cinguettìo non lascia spazio ad alcun dubbio: “Non voglio che si dimetta. Non voglio che perda l’incarico. Non voglio che finisca in galera. Io lo voglio morto”, scrive.

Ma, com’è noto, il leader del Carroccio è molto presente sui social e grazie al suo staff è sempre aggiornato. Pertanto è riuscito ad accorgersene prima che la pagina Twitter venisse chiusa al pubblico.

Immediata, infatti, è arrivata la sua replica: “Chiamate un medico per questa tizia! E poi il cattivo sarei io!”.

Cosa ne pensi?

Fonte: HuffingtonPost

Foto credit: Ilprimatonazionale